Chi sono

Ciao,

sono Elena, sono nata a Milano nell’anno della grande nevicata e ho vissuto la mia adolescenza tra le nebbie della Brianza. Nella maggior parte dei miei ricordi di quegli anni era inverno e tornavo a casa dopo i concerti cantando in macchina con i miei amici. Erano i tempi in cui questo blog ha avuto i sottotitoli «Pareti che rimbalzano sulle pareti della noia» e «Brianza Rock Legend, since 2005».

Come gran parte dei grafomani della mia generazione ho avuto un blog su Splinder, che credo si chiamasse come una canzone dei Placebo. Nell’autunno 2005 ho aperto il blog La Stanza Bianca, che si chiama così perché così era intitolato il primo racconto che riuscii a farmi pubblicare. Diventando grande ho aggiornato il blog con meno continuità, ma il sito e il suo nome sono rimasti.

Vivo a Parigi dal 2013 ma prima di attraversare la manica ho vissuto due anni e mezzo a Londra. Amo le mie tre città in maniera irreversibile e, per quanto riguarda Milano e Londra, a volte dolorosa.

Ho studiato ingegneria ma ho sempre amato scrivere e questo contribuisce a farmi sentire un pesce fuor d’acqua nel mondo di quelli che parlano di libri e lavorano coi libri. 

Forse se siete qui è perché ci siamo conosciuti nella vita vera, altrimenti è probabilmente perché avete letto qualche pezzo che ho scritto su Finzioni o Rivista Undici.

In passato ho collaborato con Setteperuno, Vivoaltrove, Crampi Sportivi, Unusual Efforts, Zona Cesarini, Famlibri, Terranullius, STREAM! Magazine.

Qui mi sono ripromessa di scrivere solo (o quasi) di libri. Con cadenza random scrivo la newsletter lastanzabianca, dove scrivo le cose che un tempo avrei scritto sul blog, ora non più.

Sono anche su Facebook, TwitterInstagram.

Per scrivermi: lastanzab[at]gmail.com

Annunci