Tonight: Franz Ferdinand

O meglio, ieri night. Comunque.

Non riesco a dirvi in modo lucido del concerto di ieri. Allora, c’era questo gruppo di supporto chiamato Kissogram che praticamente non ho sentito per nulla perchè ero fuori ad aspettare non ho capito chi (probabilmente nessuno) e poi c’erano questi Franz Ferdinand che hanno suonato solo un’ ora e un quarto lasciando tutti a chiedersi ma perchè han suonato solo un’ ora e un quarto? Insomma, sì, carino e ballereccio, anzi saltereccio, divertente, ma se non sono il tuo gruppo preferito, alla lunga un loro live può risultare un po’ monotono perchè loro fanno il loro lavoro, e solo quello. Cioè come dire che dopo un po’ sono tutte uguali.

Inizio con The Dark of the Matinee, seguono persone che saltano e si perdono nella massa, e una serie di hit conosciute – di alcune però non ricordo il titolo- tra cui Do you want to?, I’m your VillainWalk Away, The FallenTake me out, UlyssesNo You GirlsTwlight OmensMichael e altre.

Jacqueline e Lucid Dreams nei bis, chiusura con This Fire.

“MI-LA-NOOOOOOOOO”… adesso l’ ho sentito dire anche da Alex Kapranos….

I cannot turn to see those eyes, as apologies may rise
I must be strong and stay an unbeliever
And love the sound of you walking away, you walking away
Mascara bleeds into my eye
Oh, and I’m not cold, I am old, at least as old as you are
I hear the sound of you walking away, you walking away…..

Stay Tuned

Annunci