Mese: novembre 2008

Io non mi faccio sopraffare dalle emozioni. Quando sento che arrivano le emozioni, immagino una grande scatola vuota, e immagino di riporle lì e chiudere la scatola. Poi immagino un grande armadio vuoto, e immagino di riporre la scatola in questo armadio, e poi chiudo l’ armadio.

Quando torno a casa, riapro l’ armadio e la scatola, e vivo le emozioni privatamente, come una signora.

Susan dice: “Quindi tu pensi che non sono una vera signora?”

Ma non sono le Desperate il punto. Il punto è che prima o poi le scatole esplodono lo stesso.

Il Leone, la Strega e l’ Armadio Vuoto.

Novembre e le scatole, gli scheletri nell’ armadio.

Oggi cielo grigio, tempo (e ispirazione) per la Stanza zero in ’sto periodo.

How does it feel when your hearth grows cold?

Ci risentiamo quando torno da Parigi (14-22).

Stay Tuned