Lucky

Ti ho trovato quasi per caso, e ho deciso che eri perfetto e che ti volevo assolutamente. Ero combattuta, ci voleva troppo per ottenerti, ma alla fine ho deciso che sarei venuta a prenderti. Mi sono addentrata in una selva oscura a me sconosciuta, cartina alla mano (!), con estremo disagio e senso di “cosa ci faccio io qui?”. Semi-turbata, andavo in giro e non avevo il coraggio di chiedere informazioni alle persone, perchè tutti mi avrebbero guardato come per dire “ma da dove vieni tu, da marte, che non sai dov’è ’sto posto?”. Ebbè.

Alla fine sono arrivata a casa tua e ho scoperto che non eri proprio come mi aspettavo io. Eri un po’ diverso, e dunque non eri più così perfetto. Ci ho pensato su un po’, ho camminato in tondo in maniera isterica per decidere se tenerti lo stesso. E alla fine ho detto massì, dai, in fondo è bello lo stesso.

Anche se non eri proprio come volevo io, ti ho portato a casa custodendoti gelosamente, tra i pericoli della metropolitana e gli sguardi indiscreti che avevo paura ti lanciassero (e dire che tante volte ho portato a casa il mio notebook in metropolitana, che ha un valore monetario maggiore, eppure avevo meno paura che me lo portassero via). Ti ho tenuto stretto nel parcheggio di Cologno e ti ho adagiato sul sedile della mia Fiesta per portarti a casa. E mentre ero in macchina ho deciso che ti avrei chiamato Lucky.

Ti ho riposto nella mia stanza, e ho pensato che per adesso starai lì, sdraiato. E ti voglio quasi bene, anche se non eri proprio quello che volevo io.

In fondo sei bello lo stesso, anche se io abito in quel pezzo di mondo dove anche le cose eccezionali sono date per scontate e quindi alla fine non si riesce mai ad essere contenti di niente, e bastano poche parole per trasformare un successo in una delusione.

Lucky, come la canzone della più grande stella decaduta di fine anni ‘90, Britney. Che era una Hollywood Girl molti anni prima di diventare obesa, pelata, drogata e adoratrice di Satana. Prima di finire in rehab. Molti anni prima.

If there’s nothing missin’ in my life…

Then why

do

these tears

come

at

night?

Troppo.

Stay Tuned.

Annunci